Villa Feanda

14 luglio 2017News

Cosa fa una damigella d’onore?

Cosa fa una damigella d’onore?

14 luglio 2017
Progetto-senza-titolo-1-1.png

Oggi mie care spose voglio porvi un quesito: chi sarà a precedere la vostra camminata verso l’altare?  Sceglierete damigelle d’onore o paggetti?

Bhè per quanto mi riguarda, la scelta è molto soggettiva. C’è da dire, che la maggior parte degli sposi italiani segue la tradizione e scegli i piccoli paggetti, anche se negli ultimi tempi sono sempre più numerose le spose che scelgono l’usanza tipicamente anglosassone delle damigelle d’onore. Questa tradizione prevede damigelle adulte e il più delle volte sono le “the best friends” della sposa.

Ma cosa fa una damigella d’onore?

Le damigelle d’onore aprono il corteo nuziale, precedendo l’entrata della sposa. Di norma il loro numero va da un minimo di tre sino ad un massimo di otto, scelta che però spetta alla sposa. Secondo le regole del bon ton inglese, durante la celebrazione del rito, le damigelle devono:

  • entrare in fila una dietro l’altra, se sono meno di tre
  • entrare in coppia, se sono pari
  • se, invece, sono dispari, una damigella aprirà il corteo prima della sposa e le altre la seguiranno quest’ultima in coppia.

Il loro compito è quello di assistere la sposa, durante i preparativi del matrimonio, compreso la scelta dell’abito, supportare la sposa sia moralmente che fisicamente per il grande passo, aiutarla durante tutta la giornata del matrimonio, con l’abito, accertandosi che il velo o lo strascico sia sempre ordinato e al posto giusto. Le damigelle avranno anche l’onore di organizzare l’addio al nubilato della sposa, questo forse sarà il momento più divertente: risate e baldoria senza i maschietti! Ma cosa ancor più importante, dovranno tenere sempre con sè un kit di emergenza provvisto di trucchi e fazzolettini di carta, nel caso in cui la sposa si commuova e sciolga così tutto il make up. Terranno la mano alla sposa prima della cerimonia per aiutarla a sciogliere la tensione emotiva che sicuramente sarà alle stelle.

Qual’è il look giusto per una damigella?

Secondo la tradizione, le damigelle devono avere tutte l’abito dello stesso colore e della medesima stoffa, possono però variare con il design. Innanzitutto va detto che il colore dipende dal tipo di cerimonia e dal tema scelto dalla sposa, ma soprattutto è bandito il total-white perchè sfigurerebbe la sposa. Molto spesso può capitare che alle damigelle non piaccia il colore scelto ma è buon educazione accettarlo senza polemiche, perchè sarebbe un’impresa ardua cercare di far cambiare idea alla sposa sul colore che dovrà accompagnare tutti gli addobbi di quella giornata speciale. Ma attenzione anche la sposa non dovrà avere pretese sul modello dell’abito, soprattutto se non si conosce il budget disponibile e i gusti delle damigelle.

E “dulcis in fundo” la sposa potrà decidere di far preparare dei piccoli bouquet anche per le sue damigelle, con dei piccoli richiami al suo bouquet e gli stessi colori degli addobbi.

 

Restate aggiornati su tutte le novità per un avere un matrimonio con i fiocchi!