News ed eventi

29 maggio 2017News

L’ abito nuziale? Ultime tendenze 2017

L’ abito nuziale? Ultime tendenze 2017

29 maggio 2017
abito-sposa5.jpg

Per anni hai sempre fantasticato sul giorno del tuo matrimonio, su quale sarebbe stata la location per il ricevimento, sull’allestimento, sul menù, ma soprattutto su qual’è sarebbe stato l’abito del giorno più importante della tua vita!

Oggi vi darò un pò di consigli sulle ultime tendenze degli abiti nuziali  per voi sposi.

Per quanto riguarda voi donne, gli esperti di moda suggeriscono:

Abiti in stile vintage, per tutte coloro che amano gli anni 20-50con richiami ai tagli del passato, ampie gonne di tulle sino al ginocchio  e abiti lunghi in pizzo ricamati con piccoli strass o perline.

Abiti sensuali, per tutte coloro che invece desiderano  esaltare le proprie formi femminili, con lunghi strascichi, scollature sulla schiena e scolli profondi sul seno.

Abiti in pizzo, per tutte le donne che amano lo stile romantico, con maniche lunghe leggerissime, scolli a cuore che fasciano il busto e gonne lunghissime.

Abiti spezzati, infine per coloro che vogliono osare ricercando uno stile più giovanile e trendy. Quindi ampie gonne in tulle e pantaloni a vita alta, con maglie leggere in pizzo o top corti.

Per quanto riguarda voi uomini i grandi stilisti come Armani, Pignatello consigliano:

Lo stile patchwork, stile tipicamente inglese con gioco di due tessuti, tema a quadri e in nuances coordinate. Per l’ uomo che volesse scegliere un look eccentrico ma allo stesso tempo raffinato.

Abiti con gilet doppio petto, pantaloni larghi, si prediligolo anche le bretelle in perfetto stile Salvatore Ferragamo, Disquared2, Emporio Armani.

Abiti con effetti tridimensionali, con piccoli motivi disegnati tono su tono, consigliabile soprattutto per l’abito serale.

Abiti in stile classico, con l’ accento sui colori come: blu infinito, blu indaco, blu profondo, blu mezzanotte. Insomma sembra proprio che questo sia l’anno del blu.

 

 

 

Resta aggiornato su tutte le novità di Villa Feanda visita la pagina dedicata alle news